Mikrogeophagus altispinosus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mikrogeophagus altispinosus
Mikrogeophagus altispinosus male.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Cichlidae
Sottofamiglia Cichlinae
Genere Mikrogeophagus
Specie M. altispinosus
Nomenclatura binomiale
Mikrogeophagus altispinosus
(Haseman, 1911)
Sinonimi
  • Crenicara altispinosa
  • Papiliochromis altispinosus

Mikrogeophagus altispinosus (Haseman, 1911) è un pesce di acqua dolce tropicale appartenente alla famiglia Cichlidae proveniente dal Sudamerica, più precisamente da Brasile e Bolivia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questo Ciclide nano è in genere lungo 7-8 cm. Ha una pinna dorsale alta e lunga i cui primi tre raggi sono neri, e il suo corpo è compresso lateralmente. La livrea è sgargiante, arancione, e le estremità delle pinne sono rosse. Al centro di entrambi i fianchi c'è una macchia verde-nerastra. Nera è anche la linea sulla testa che passa dall'occhio. I maschi adulti hanno la colorazione leggermente più intensa delle femmine.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Mikrogeophagus altispinosus

Questo pesce è timido, va tenuto in piccoli gruppi e necessita di molte piante che gli offrano un riparo in acquario. Si tratta di una specie delicata e una condizione dell'acqua imperfetta potrebbe farlo ammalare[1]. Non è adatto ad essere tenuto con altre specie se non con pesci molto tranquilli e non territoriali che non lo infastidiscono. Spesso rovista nel substrato, quindi bisogna che esso sia di sabbia fine e non di ghiaia perché quest'ultima gli potrebbe rovinare le branchie.[2] Raramente accetta il cibo secco.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

La femmina depone le uova su una pietra piatta, ed esse vengono fecondate dal maschio. In questo momento il maschio può essere particolarmente aggressivo e quindi è consigliabile separare la coppia dagli altri pesci. Le uova impiegano alcuni giorni per schiudersi, durante i quali il maschio difende il territorio e la femmina usa le pinne per fare arrivare sempre acqua nuova alle uova[3]. a volte i due si danno il cambio. È difficile far riprodurre questi pesci in acquario perché una volta che le uova si sono schiuse, se non le si sono spostate in un acquario a parte, gli avannotti verranno mangiati dai genitori.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ scheda su acquariofilia consapevole
  2. ^ scheda su www.seriouslyfish.com
  3. ^ scheda su tfhmagazine del mikrogeophagus altispinosus

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci