Mikrogeophagus altispinosus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mikrogeophagus altispinosus
Mikrogeophagus altispinosus male.jpg A Bolivian Ram - Mikrogeophagus altispinosus.JPG
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Genere Mikrogeophagus
Specie M. altispinosus
Nomenclatura binomiale
Mikrogeophagus altispinosus
(Haseman, 1911)
Sinonimi

Crenicara altispinosa
Haseman, 1911
Papiliochromis altispinosus
(Haseman, 1911)

Mikrogeophagus altispinosus (Haseman, 1911) è un pesce di acqua dolce appartenente alla famiglia Cichlidae proveniente dal Sudamerica.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Proviene dai torrenti della Bolivia (soprattutto nei pressi di San Joaquín e nel fiume Mamoré) e del nord-ovest del Brasile (Guaporé)[1]. Diffuso anche nei laghi, spesso su substrato sabbioso[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo ciclide raggiunge la lunghezza massima di 5,6 cm[3]. Presenta un corpo compresso sui lati e una pinna dorsale abbastanza alta, in particolare nei maschi, i cui primi raggi sono neri. Le pinne sono in gran parte trasparenti e presentano aree rosse. La colorazione è prevalentemente arancione, ma sui fianchi c'è una macchia scura. La testa è attraversata da una linea nera verticale che passa dall'occhio.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Soprattutto se giovane forma piccoli gruppi.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Sia il maschio che la femmina sorvegliano le uova, deposte su una pietra piatta, e gli avannotti[4].

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Pur non essendo facile da allevare può essere trovato in commercio, anche se è decisamente più raro e meno conosciuto di Mikrogeophagus ramirezi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mikrogeophagus altispinosus in FishBase. URL consultato il 3 agosto 2014.
  2. ^ (EN) Mikrogeophagus altispinosus (HASEMAN, 1911) - Bolivian Ram in Seriouslyfish.com. URL consultato il 3 agosto 2014.
  3. ^ Kullander, S.O., p. 639
  4. ^ (EN) Reproduction of Mikrogeophagus altispinosus in FishBase. URL consultato il 3 agosto 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Kullander, S.O., Cichlidae (Cichlids) in R.E. Reis, S.O. Kullander and C.J. Ferraris, Jr (a cura di), Check List of the Freshwater Fishes of South and Central America, EDIPUCRS, 2003.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci