Maxwell T. Masters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maxwell Tylden Masters (Canterbury, 15 aprile 1833Ealing, 30 maggio 1907) è stato un botanico inglese.

Masters fu uno studioso di botanica e tassonomia. Ha studiato al King's College London e all'University of St Andrews. Le sue opere più importanti sono probabilmente Vegetable Teratology, che tratta delle mutazioni anomale delle piante, e diverse opere sulle piante cinesi, particolari conifere scoperte da Ernest Henry Wilson.

Il larice Larix mastersiana e la Nepenthes hybrid N. × mastersiana prendono il nome da lui, come molte altre piante.

Fu per molti anni l'editore del Gardeners' Chronicle.

Controllo di autorità VIAF: 39493340 LCCN: nr98002804