Lingua kamba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kamba (Kikamba)
Parlato in Kenya Kenya
Persone 3,9 milioni (anno 2009)[1]
Filogenesi Niger-Congo
 Congo-Atlantico
  Volta-Congo
   Benue-Congo
    bantoidi
     bantoidi meridionali
      bantu
       bantu centrali
        E
         kikuyu-kamba
Codici di classificazione
ISO 639-3 kam  (EN)

Il kamba (nome locale kikamba) è una lingua bantu dell'Africa orientale.

La lingua kamba viene parlata nella parte sudorientale del Kenya, soprattutto nella provincia Orientale, ad est di Nairobi.[2] I parlanti della lingua kamba sono generalmente plurilingui con le lingue ufficiali del loro Stato, lo swahili e l'inglese.

All'interno del gruppo delle lingue bantu, viene classificata nel sottogruppo delle lingue kikuyu-kamba (E50), insieme ad altre importanti lingue della regione come il gikuyu, l'embu e il meru.[3]

Il kamba viene scritto utilizzando un alfabeto latino modificato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Lingua kamba su Ethnologue.
  2. ^ (EN) Lingua kamba su LLMap.
  3. ^ (EN) New Updated Guthrie List online.