Licenza di pilota di linea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La licenza di pilota di linea (in lingua inglese Airline Transport Pilot License, da cui la sigla ATPL) è la licenza di volo che abilita al volo come pilota di linea. Per arrivare ad avere una licenza ATPL bisogna prima ottenere diverse altre licenze:

  • Licenza di pilota privato (PPL): è la licenza per pilotare un aereo che necessita generalmente di un solo pilota. Il PPL non è a scopo di lucro
  • Licenza di pilota commerciale (CPL): è la licenza per pilotare aerei di piccole - medie dimensioni, che richiedono comunque un solo pilota, oppure su aerei di due piloti in funzione di copilota
  • Single Engine Piston (SEP): è l'abilitazione per pilotare aerei monomotore a pistoni
  • Multi Engine Piston (MEP): è l'abilitazione per pilotare aerei plurimotore a pistoni

Dopo l'ATPL è possibile conseguire un corso denominato Type Rating, che consiste in una specializzazione su un determinato aeromobile (per far questo è necessario conseguire l'ATPL).

Normalmente i piloti, dopo aver maturato circa 1500 ore di volo e aver conseguito l'ATPL, possono venir assunti da una compagnia aerea che finanzia il successivo Type Rating. Con la crisi economica mondiale però, le compagnie non contribuiscono più al finanziamento del Type Rating; è perciò responsabilità del futuro pilota impegnarsi economicamente per il conseguimento del Type. Non è necessario volare su tutti gli aeroplani per poter pilotare un MD80 o un B747, basta avere il Type Rating per il velivolo di cui la Compagnia dispone.

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione