Kim Andersson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kim Andersson
Kim Andersson 03.jpg
Dati biografici
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 200 cm
Pallamano Handball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Terzino destro
Squadra THW Kiel THW Kiel
Carriera
Squadre di club
 ?-1998 Flag of None.svg Kävlinge HK  ? (?)
19XX-19YY Ystads IF Ystads IF  ? (?)
19XX-19YY IK Sävehof IK Sävehof 120 (692)
19XX-19YY THW Kiel THW Kiel 130 (662)
Nazionale
2001- Svezia Svezia 153 (547)
 

Kim Andersson (Kävlinge, 21 agosto 1982) è un pallamanista svedese.

Ha debuttato nella squadra di Kävlinge; nel 2005 s'è trasferito a Kiel, dove giocavano molti suoi compagni di nazionale, e col THW Kiel ha vinto subito il titolo tedesco. L'anno dopo è stato determinante nella vittoria del THW Kiel in EHF Champions League: nella finale d'andata a Flensburg ha segnato il gol del pareggio a pochi secondi dalla fine, mentre a Kiel ha messo a segno tre marcature, tra cui il 29-27 che è valso il titolo. Lo stesso anno ha vinto il terzo titolo tedesco.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]