Kim Andersson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kim Andersson
Kim Andersson 03.jpg
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 200 cm
Pallamano Handball pictogram.svg
Ruolo Terzino destro
Squadra THW Kiel
Carriera
Squadre di club
 ?-1998 Kävlinge HK  ? (?)
19XX-19YY Ystads IF  ? (?)
19XX-19YY IK Sävehof 120 (692)
19XX-19YY THW Kiel 130 (662)
Nazionale
2001- Svezia Svezia 153 (547)
 

Kim Andersson (Kävlinge, 21 agosto 1982) è un pallamanista svedese.

Ha debuttato nella squadra di Kävlinge; nel 2005 s'è trasferito a Kiel, dove giocavano molti suoi compagni di nazionale, e col THW Kiel ha vinto subito il titolo tedesco. L'anno dopo è stato determinante nella vittoria del THW Kiel in EHF Champions League: nella finale d'andata a Flensburg ha segnato il gol del pareggio a pochi secondi dalla fine, mentre a Kiel ha messo a segno tre marcature, tra cui il 29-27 che è valso il titolo. Lo stesso anno ha vinto il terzo titolo tedesco.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]