Karen Press

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Karen Press (Città del Capo, 1956) è una poetessa sudafricana.

Vive attualmente a Sea Point. Lavora a tempo pieno come scrittrice e editrice. Ha pubblicato otto volumi di poesia, uno script per il cinema, dei racconti, e del materiale e testi scolastici di matematica, economia, scienza e lingua inglese. Nel 1987 ha co-fondato la casa editrice collettiva "Buchu Books".

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

  • Emergency Declarations (found poems, co-produced with Ingrid de Kok, 1985)
  • This Winter Coming (Cinnamon Crocodile, 1986)
  • Bird Heart Stoning the Sea (Buchu Books, 1990)
  • History is the dispossession of the heart (Cinnamon Crocodile, 1992)
  • The Coffee Shop Poems (Snailpress, 1993)
  • Echo Location - a guide to Sea Point for residents and visitors (Gecko Books, 1998)
  • Home (Carcanet, 2000)
  • The Little Museum of Working Life (Deep South, 2004)

Controllo di autorità VIAF: 9906476

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie