Kahoolawe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kahoolawe
Immagine dal satellite di Kahoolawe
Immagine dal satellite di Kahoolawe
Geografia fisica
Coordinate 20°33′N 156°36′W / 20.55°N 156.6°W20.55; -156.6Coordinate: 20°33′N 156°36′W / 20.55°N 156.6°W20.55; -156.6
Arcipelago Hawaii
Superficie 116,46 km²
Altitudine massima 452[1] m s.l.m.
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Demografia
Abitanti disabitata
Cartografia
Map of Hawaii highlighting Kahoolawe.svg

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Kahoʻolawe (Hawaiano: kəˈhoʔoˈlɐve) è la più piccola delle otto principali isole dell'arcipelago delle Hawaii, localizzata a circa 11 km a sudovest di Maui. È stata sempre scarsamente abitata ed attualmente non è abitata in maniera stabile.

Riserva dell'isola di Kahoolawe[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1993 lo stato delle Hawaii ha creato la Kahoolawe Island Reserve, una Riserva consistente «…nell' intera isola e nelle acque dell'Oceano che la circondano fino a tre chilometri dalle rive intorno.» Secondo la legge di stato Kahoolawe e le sue acque possono essere utilizzate solo per scopi di assistenza culturale, spirituale e materiale per i nativi; pesca, ripristino ambientale, preservazione storica e formazione. Ogni attività commerciale è vietata.

Il legislatore locale ha anche istituito un'apposita commissione per gestire la Riserva mentre essa è custodita in vista di una futura Sovranità degli hawaiani autoctoni.

Il ripristino ambientale di Kahoolawe richiede una strategia di controllo dell'erosione, il ristabilimento della vegetazione originaria e la graduale sostituzione delle piante aliene con quelle originarie. Il alcune zone piante non originarie verranno utilizzate per stabilizzare il suolo prima di piantarne altre originarie. Le specie utilizzate per il ripristino della primitiva vegetazione comprendono ʻaʻaliʻi (Dodonaea viscosa), ʻāheahea (Chenopodium oahuense), kuluʻī (Nototrichium sandwicense), Achyranthes splendens, ʻūlei (Osteomeles anthyllidifolia), kāmanomano (Cenchrus agrimonioides var. agrimonioides), koaiʻa (Acacia koaia), and alaheʻe (Psydrax odorata).[2]

Suddivisioni tradizionali[modifica | modifica wikitesto]

Tradizionalmente, Kahoolawe era un ahupua'a di Honua'ula (Makawao),[3] uno dei venti moku dell'isola (mokupuni) di Maui.,[4] ed era divisa in venti `ili che successivamente furono riarrangiate in otto.[5][6] Si riportano in tabella gli otto ʻili con le rispettive estensioni in acri e nei corrispettivi kilometri quadrati, elencati in ordine orario a partire da nord-est.[7]

Nr. ʻili Area
acri
Area
km²
1 Hakioawa 2283 9.24
2 Pāpākā 1443 5.84
3 Kuheia-Kaulana 3429 13.88
4 Ahupū 4351 17.61
5 Honoko`a 1701 6.88
6 Kealaikahiki 3276 13.26
7 Kūnaka-Na`alapa 9626 38.96
8 Kanapou 2511 10.16
9 (Lua Makika) 156 0.63
TOT. Kahoʻolawe 28776 116.46
MAppa topografica di Kahoʻolawe con le tradizionali suddivisioni (ʻili)

Secondo altre fonti l'isola fu suddivisa in sedici ahupua'a che appartenevano a tre moku, Kona, Ko’olau and Molokini.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Table 5.11 - Elevations of Major Summits (PDF) in 2004 State of Hawaii Data Book, State of Hawaii, 2004. URL consultato il 23 luglio 2007.
  2. ^ (EN) Kekoa Catherine Enomoto, Volunteers visit regreened Kahoolawe in The Maui News, 17 febbraio 2008. URL consultato il 19 settembre 2011.
  3. ^ (EN) Native Hawaiian Land Division - Haleakalā National Park, Nps.gov. URL consultato il 17 giugno 2012.
  4. ^ (EN) http://www.kumupono.com/library%20selections/Kaeo-Honuaula/kaeo-honuaula.pdf
  5. ^ (EN) Kaho`olawe Island Reserve Commission: Volunteer Packet, page 4
  6. ^ (EN) Scott Broadbent: Kaho‘olawe Uncovered. Part one in a series about Maui County’s most mysterious isle. Maui Weekly, November 11, 2010
  7. ^ (EN) PBR HAWAʻI: PALAPALA HOʻONOHONOHO MOKUʻAINA O KAHOʻOLAWE, KAHOʻOLAWE USE PLAN, prepared for KAHOʻOLAWE ISLAND RESERVE COMMISSION, STATE OF HAWAIʻI, 1995
  8. ^ (EN) Aha Kiole Advisory Committee: Report to the Twenty-Fifth Legislature, 2009 Regular Session, Final Report, page 43