John Lloyd Stephens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Lloyd Stephens

John Lloyd Stephens (Shrewsbury, 28 novembre 1805New York, 13 ottobre 1852) è stato un esploratore, scrittore e diplomatico statunitense. Stephens è divenuto famoso per la scoperta, in collaborazione con l'inglese Frederick Catherwood, dei resti archeologici della antica civiltà Maya.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Incidents of Travel in Egypt, Arabia Petraea, and the Holy Land (1837)
  • Incidents of Travel in Greece, Turkey, Russia and Poland (1838)
  • Incidents of Travel in Central America, Chiapas and Yucatan, Vols. 1 & 2 (1841)
  • Incidents of Travel in Yucatan, Vols. 1 & 2 (1843)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN22188651 · LCCN: (ENn50022432 · GND: (DE118617850 · BNF: (FRcb121999720 (data) · ULAN: (EN500104293