Indicazione (medicina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine indicazione indicazione deriva dal latino (del latino indiquer) e indica un consiglio o una raccomandazione, scritto o orale.

In medicina[modifica | modifica sorgente]

In medicina, l'indicazione è un termine che descrive un motivo valido usare una certa prova, farmaco o procedura. Più in specifico le indicazioni d'un medicina designano gli impieghi stabiliti per quest'ultimo dalla ricerca scientifica, e convalidati dalle autorità sanitarie nazionali.

All'opposto di tale terminologia esistono anche le controindicazioni per le quali l'uso della medicina è sconsigliato.

Le indicazioni non soltanto seguono la terapia che la persona deve adottare per la patologia esistente ma possono anche prevenire il risorgere di nuove manifestazioni simili, di ricadute. In tali casi il procedimento viene chiamato profilassi.

Note[modifica | modifica sorgente]


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.
  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina