Impulso epimeletico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per impulso epimeletico si definisce la propensione istintiva dell'essere umano (ma anche dell'animale verso specie differenti dalla sua, in taluni casi) a prendersi cura di esseri allo stato di cuccioli giacché essi presentino determinate caratteristiche morfologiche (dette segnali infantili) tipiche di questo stadio dell'evoluzione quali testa grande e bombata, rotondità, zampe corte, occhi grandi, muso schiacciato, corpo corto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]