Il cucchiaio d'argento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il cucchiaio d'argento
Autore C. D'Onofrio
1ª ed. originale 1950
1ª ed. italiana 1997
Genere Saggio
Sottogenere cucina
Lingua originale italiano

Il Cucchiaio d'Argento è un libro di cucina originariamente pubblicato nel 1950 dalla rivista di design e architettura Domus.

Contiene oltre 2000 ricette provenienti da tutte le regioni italiane, e si è evoluta nell'arco di otto edizioni. È uno dei libri di cucina più rinomati e popolari d'Italia. È nato nel dopo-guerra durante una contestazione di prezzo tra la casa editoriale e i distributori del libro popolare Il talismano della felicità di Ada Boni.

Editoriale Domus lo pubblica tuttora, sia come un singolo volume, che come serie di volumi mono-tematici (Antipasti & Contorni, Primi, Secondi, Dolci, Piatti estivi).

Nell'edizione del 1997 è stata aggiunta una sezione di ricette di cuochi italiani di fama internazionale.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

C. D'Onofrio, Il Cucchiaio d'Argento, Editoriale Domus, 1997, ISBN 88-7212-223-6.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]