Henri François Pittier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Henri François Pittier (Bex, 13 agosto 1857Caracas, 27 gennaio 1950) è stato un botanico e geografo svizzero.

Si trasferì in Costa Rica nel 1887 dove fondò l’Istituto Fisico-Geografico e successivamente nel 1917 in Venezuela dove classificò più di 30.000 piante, dedicandosi per molti anni allo studio della flora e della fauna di quel paese. Il Parco Nazionale Henri Pittier a lui intitolato ha il merito di aver dato inizio alla storia dei parchi nazionali del Venezuela.[1]

Pittier è l'abbreviazione standard degli autori botanici utilizzata per identificarlo come autore nelle citazioni dei nomi botanici.[2]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Genera Plantarum Venezuelensium, 1939

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tamayo, Francisco. 1985. “Imagen y huella de Henri François Pittier”. INTEVEP, Caracas. 173p ISBN 980-259-004-5
  2. ^ The International Plant Names Index
Controllo di autorità VIAF: (EN69058332 · LCCN: (ENn50012274 · ISNI: (EN0000 0000 8258 3908 · GND: (DE101809123 · BNF: (FRcb128508660 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie