Hedvig Charlotta Nordenflycht

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hedvig Charlotta Nordenflycht

Hedvig Charlotta Nordenflycht (Stoccolma, 28 novembre 1718Skokloster, 29 giugno 1763) è stata una poetessa svedese.

Animatrice dei salotti letterari svedesi, fu tra le fondatrici dell'Ordine degli edificatori del pensiero che introdusse l'Illuminismo in Svezia, insieme a Gustaf Philip Creutz e Gustaf Fredrik Gyllenborg.

Nel 1743 scrisse varie liriche ispirate dal dolore per la perdita del marito, dal titolo La tortora addolorata che riscossero un buon successo all'epoca, rappresentando uno dei primi esempi di poesia autobiografica soggettiva della letteratura svedese. Sperimentò anche opere letterarie quali epopee e odi, per poi tornare alla lirica negli ultimi anni di vita.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Den sörjande turturduvan - La tortora addolorata, 1743
  • Våra försök, 1753
  • Witterhetsarbeten - Lavori letterari, 1759

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 9996246 LCCN: n81066551