Goguette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La goguette è un termine che indica una pratica della musica francese consistente nell'inserire un testo a carattere politico e contestatorio su una melodia popolare preesistente. Il nome però indica anche le società grazie alle quali il genere musicale nacque.

Storia della goguette[modifica | modifica sorgente]

La goguette nacque in Francia intorno ai primi anni dell'Ottocento, grazie a delle società di canto - dette anch'esse Goguettes, al plurale - con dichiarati intenti di denuncia contro il Governo o la Chiesa cattolica: le canzoni interpretate esprimevano la denuncia sociale di chi praticava segretamente la fronda.

Tra i maggiori esponenti del genere vi furono personaggi attivi non direttamente in campo politico ma in quello sociale, con intenti satirici e di opposizione: tra i più famosi si ricordano Émile Debraux, Charles Gille, Jean-Baptiste Clément et Eugène Pottier. Recentemente il repertorio è stato ripreso e cantato da Christian Paccoud, che ne ha garantito la diffusione e la conoscenza. Tutti potevano, tuttavia, improvvisarsi cantanti di goguettes: le società, pur segrete, erano libere e aperte al contributo di chiunque volesse partecipare. La diffusione delle società, seppur non documentata, pare fosse capillare, a giudicare dal repertorio a noi oggi giunto.

Editti restrittivi nel campo dello spettacolo, vietarono dal 1849 l'esecuzione delle goguettes in pubblico, mentre Napoleone III, nel 1851, interdirà completamente il genere a causa dei disordini sociali che esso poteva apportare.

Come genere musicale, la goguette perse d'importanza nel XX secolo, per la nascita di altri tipi di generi protesta prima, e per la caduta della censura poi.

Temi[modifica | modifica sorgente]

La costituzione libera e segreta dei gruppi di cantori permise alla goguette di prendere di mira i più disparati temi in campo sociale e politico, con particolare riguardo a temi cari all'anarchismo, di cui le società di cantori furono la culla e la fucina di idee nella Francia del XIX secolo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica