Frontón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il frontón in lingua castigliana o frontó in valenziano è una specialità sferistica di palla valenziana.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Palla regolamentare

Le forme di gioco sono due: individuale e doppio. Il campo in sferisterio è costituito da uno spazio rettangolare, lungo 25 m., delimitato da un muro frontale che si estende lateralmente a sinistra e posteriormente ai giocatori. Gli atleti con una mano devono colpire energicamente la palla verso il muro frontale affinché il rimbalzo sia incontrollabile dagli avversari: la palla ha un nucleo di pallina in gomma ricoperta di lana poi avvolta da cuoio caprino e pesa 45-50 g. con diametro di 3,8–4 cm. Conquista la vittoria chi totalizza 41 punti ma se i contendenti pareggiano sul 40 pari vince chi poi totalizza 51 punti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

Documentario sulla produzione artigianale di palle per principianti

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport