Fronton internazionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg
Giovani giocatrici

Il fronton internazionale è uno sport ideato per unificare i regolamenti degli sport sferistici che si praticano con una mano facendo rimbalzare la palla contro un muro. Dal 1993 si disputa annualmente un campionato mondiale per le categorie di atleti professionisti e atleti dilettanti nello stesso evento che include la competizione di gioco internazionale.

Regolamento[modifica | modifica sorgente]

Si gioca con palla in materiale sintetico avente diametro 4,8 cm e peso 65 g su campo lungo 10,6 m e largo 1,8 m all'aperto o in sferisterio. Il muro frontale, dove lanciare la palla, è largo 6,1 m e alto 4,9 m quindi i giocatori o giocatrici spesso si affiancano tra loro durante le azioni di gioco. Le forme di gioco sono due: individuale e doppio; gli atleti possono indossare protezioni per la mano che colpisce la palla. Ogni partita è vinta da chi totalizza 2 set (sport) e in caso di parità 1-1 si disputa un terzo set: ogni set è vinto da chi totalizza 21 punti.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]