Football Club Amsterdam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FC Amsterdam
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Amsterdam
Paese Paesi Bassi Paesi Bassi
Confederazione UEFA
Federazione Flag of the Netherlands.svg KNVB
Fondazione 1972
Scioglimento 1982
Stadio Olympisch Stadion
(64.000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Football Club Amsterdam (meglio noto come FC Amsterdam) era una società calcistica olandese con sede nella capitale Amsterdam, fondato il 20 giugno 1972 dalla fusione di tre club di Amsterdam: il Blauw-Wit, il DWS e il De Volewijckers. Dopo un buon inizio, in cui il club raggiunse i quarti di finale di Coppa UEFA battendo, fra le altre, l'Inter, il club retrocedette in Eerste Divisie (nel 1978) e questo comportò una grande riduzione del pubblico. Così, nel 1980, il club decise di abbandonare lo Stadio Olimpico di Amsterdam e di trasferirsi nel più modesto Sportpark Sloten, impianto nel quale aveva giocato il Blauw-Wit. Il club scomparve il 18 maggio 1982.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Football Club Amsterdam
  • 1972 - 20 giugno: Fondazione del Football Club Amsterdam.

Terzo turno di KNVB beker.
Terzo turno di KNVB beker.
Secondo turno di KNVB beker.
Quarti di finale di Coppa UEFA.
Ottavi di finale di KNVB beker.
Secondo turno di KNVB beker.
  • 1977-1978 - 17º in Eredivisie. Red Arrow Down.svg Retrocessa in Eerste Divisie.
Ottavi di finale di KNVB beker.
Secondo turno di KNVB beker.

Ottavi di finale di KNVB beker.
Secondo turno di KNVB beker.
Secondo turno di KNVB beker.

  • 1982 - 18 maggio: Il Football Club Amsterdam si scioglie dopo appena dieci anni di attività.
Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi