Ferenc III Nádasdy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferenc III Nádasdy

Ferenc Nádasdy (Gornja Radgona, 1708Karlovac, 1783) è stato un militare ungherese.

Conosciuto anche come Ferenc Lipót, Discendente di una famiglia magnatizia, fiera dell'indipendenza ungherese, fu, invece, fedele agli Asburgo e alla regina Maria Teresa,[1] partecipando alla guerra di Successione austriaca e alla guerra dei Sette anni. A lui si attribuisce parte del merito della vittoria austriaca alla battaglia di Kolín (18 giugno 1757), dove per la prima volta le truppe prussiane furono fermate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alla dieta di Presburgo i magnati ungheresi decisero di appoggiare le pretese di successione dinastica di Maria Teresa, con l'espressione Moriamur pro rege nostro Maria Theresia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 72196220