Ezra (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
EZRA
Titolo originale EZRA
Paese di produzione Nigeria, Francia
Anno 2007
Durata 103 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere dramma
Regia Newton I. Aduaka
Interpreti e personaggi

EZRA è un film del 2007 diretto dal regista nigeriano Newton I. Aduaka, prodotto in Nigeria e in Francia. Presentato al 27º Festival del Cinema Africano di Verona.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Il regista Aduaka, dopo i successi del lungometraggio d'esordio Rage, convince ancora con questa pellicola sul tema del ricordo. Il film ha vinto la ventesima edizione del Fespaco in Burkina Faso.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Rapito dai ribelli della Blood Brotherhood, costretto a drogarsi e a compiere azioni disumane, innamorato di una guerrigliera che gli dimostra la ragionevolezza della loro lotta. La vita di Ezra, ex bambino soldato, è rimasta segnata indelebilmente dalla tragedia della guerra civile. Anche dopo molti anni dalla conclusione del conflitto, il ragazzo è ancora fortemente traumatizzato. Una commissione per la Verità e la Riconciliazione lo interroga sul suo passato, accusandolo di aver ucciso i suoi stessi genitori. Ma Ezra non ricorda, ha rimosso ogni dettaglio, vive in un presente di allucinazioni cercando di recuperare il passato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema