Ezio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ezio (disambigua).

Ezio è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

  • Femminili: Ezia

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Deriva dal gentilizio e poi nome personale latino Aetius[1]; potrebbe essere basato sul greco αετος (aetos), "aquila"[1][2], oppure su aitìa, "causa"[2]. Nel primo caso è affine per significato ad Ari, Aquila e Arne.

È diffuso al Nord ed al Centro Italia. È noto per essere stato portato da Flavio Ezio, il generale romano che respinse Attila.

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico viene festeggiato il 6 marzo in memoria di sant'Ezio di Amorio, uno dei quarantadue martiri di Siria[3][4].

Persone[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Ezio.

Variante femminile Ezia[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Ezia..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Aetius, Behind the Name. URL consultato il 4 giugno 2012.
  2. ^ a b Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, Pag. 159, ISBN 88-7938-013-3.
  3. ^ (EN) Saint Aetius, Saints.SQPN.com. URL consultato il 4 giugno 2012.
  4. ^ Ezio, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 4 giugno 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi