Etelgaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Etelgaro
arcivescovo della Chiesa cattolica
Incarichi ricoperti Arcivescovo di Canterbury
Nominato arcivescovo 988
Consacrato vescovo 2 maggio 980
Deceduto 13 febbraio 990

Etelgaro (in anglosassone Æthelgar) (... – 13 febbraio 990) è stato un arcivescovo britannico, arcivescovo di Canterbury tra il 988 e il 990.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Monaco a Glastonbury e più tardi ad Abingdon, nel 964 fu nominato abate di New Minster e il 2 maggio 980 fu consacrato vescovo di Selsey. Nel 988 succedette a Dunstan sulla cattedra di Canterbury ma, come riporta la cronaca anglosassone "visse ancora per un breve periodo, non più di un anno e tre mesi". Probabilmente, anche allora continuò ad amministrare la sua abbazia. Morì il 13 febbraio 990.

Predecessore Arcivescovo di Canterbury Successore Archbishcantarms.png
Dunstano 988 - 13 febbraio 990 Sigerico