Effetto cobra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine effetto cobra indica in economia un tipico caso di fallimento dello stato, laddove si produce un effetto contrario a quello sperato. Il termine fu divulgato dell'economista Horst Siebert (1938-2009), il quale illustrò le conseguenze di falsi stimoli nell'economia da parte dello stato, ricordando una presunta vicenda legata ai cobra e che si sarebbe svolta in India durante il periodo della dominazione britannica.

Il cobra e il governatore in India[modifica | modifica wikitesto]

Il governatore britannico aveva a cuore il problema di un'incontrollata invasione da parte del serpente cobra in India (sulla provincia, le fonti riportano diverse indicazioni). Per contrastarla, decise di offrire una taglia a qualsiasi cittadino che avesse portato degli esemplari morti alle autorità.

Dopo aver cominciato a cacciare gli esemplari selvatici, gli indiani trovarono però vantaggioso non ucciderli subito, ma piuttosto mettersi ad allevarli in grande stile per ucciderli in seguito ed utilizzarne i corpi intascando alte somme di denaro. Perciò la caccia al serpente finì ben presto e il problema dei cobra continuava a sussistere.

Scoperto il trucco, il governatore dovette sospendere l'erogazione delle ricompense: era chiaro questo tipo di stimolo non aveva portato ai frutti sperati; al contrario, la vicenda pareva essersi conclusa con uno spreco di denaro. In seguito all'abolizione delle taglie, però, la popolazione indiana finì per liberare tutti gli esemplari che si trovavano ancora in allevamento, oramai inutili, sicché l'invasione di cobra assunse proporzioni ancora maggiori.

Interpretazione economica[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista economico, la taglia sui cobra può essere interpretata come un alto prezzo per i corpi di questi pericolosi serpenti. Ad un alto prezzo corrisponde però un segnale di carenza di questi rettili: per questo, l'economia del paese reagisce al segnale di carenza nel modo più naturale possibile, cioè cercando di aumentarne la produzione. La misura adottata dalla mano pubblica (in questo caso nella sola persona del governatore) poneva quindi degli incentivi sbagliati e finì per produrre l'effetto contrario a quello sperato.

Tipologia del testo[modifica | modifica wikitesto]

La trama della storia è stato indicata come aneddoto dall'economista T. Straubhaar dell'Università di Amburgo. In genere, ha valore argomentativo all'interno di trattati di economia politica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Horst Siebert. (DE) Der Kobra- Effekt. Wie man Irrwege der Wirtschaftspolitik vermeidet, Deutsche Verlags-Anstalt, 2002. ISBN 978-3421055620

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]