Dojin-kai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Daimon dei Dojin-kai

Il Dōjin-kai (道仁会 ?) è un gruppo criminale della Yakuza originario di Kurume city, Fukuoka in Giappone. È il più grande gruppo Yakuza a Kyūshū con circa 750 membri.

Il suo capo è Seijiro Matsuo (松尾 誠次郎) Quando si ritirò dal comando il 10 maggio 2006, scoppiò una guerra tra il comando e una fazione che si fa chiamare Kyushu-Seidō-Kai (九州誠道会 ?) allineandosi con gli Yamaguchi-gumi, rivali dei Dojin-kai, nonché più grande gruppo del Giappone. Furono uccise 7 persone durante la guerra. Uno del gruppo, sotto l'influenza delle anfetamine, ha camminato verso un ospedale e ha colpito due volte un innocente scambiatolo per un rivale[senza fonte].