Demografia della Nigeria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Nigeria.

Il più popoloso paese dell'Africa, la Nigeria conta all'incirca un quarto degli abitanti dell'Africa occidentale. Nonostante meno del 25% dei Nigeriani sia urbanizzato, più di 24 città superano i 100.000 abitanti. La grande varietà di usi e costumi, lingue e tradizioni tra i 250 gruppi etnici della Nigeria danno al paese una ricca diversità.

Il gruppo etnico dominante i due terzi settentrionali del paese è quello Hausa-Fulani, la grande maggioranza dei quali è di fede islamica. Altri gruppi etnici maggiori del nord sono i Nupe, i Tiv, e i Kanuri.

La popolazione Yoruba è predominante nel sud-ovest. Più della metà degli Yoruba è Cristiana e circa un quarto è di fede islamica, mentre la rimanente parte segue religioni animiste tradizionali. Gli Igbo, in maggioranza Cristiani, sono il gruppo etnico maggioritario nel sud-est. Il cattolico è il culto più seguito, ma anche la Chiesa evangelica e pentecostale hanno un buon seguito. Gli Efik, gli Ibibio, e i Ijaw (il quarto gruppo etnico del paese per numero) assommano ad un buon numero degli abitanti dell'area. La lingua di comunicazione utilizzata tra persone di etnie diverse è l'inglese, prevalentemente in una versione semplificata detta comunemente broken english o pidgin english. Molti Nigeriani, oltre alla lingua della propria etnia, ne conoscono spesso almeno una seconda. Hausa, yoruba, e igbo sono le lingue nigeriane usate più largamente.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Crescita demografica nigeriana dal 1961 al 2003

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

123,337,822

note: le stime per questo paese tengono esplicitamente conto dell'eccesso di mortalità dovuto all'AIDS; Questo porta a una minore aspettativa di vita, a tassi di mortalità infantile e di mortalità in generale più alti, minori tassi di crescita della popolazione e cambiamenti della distribuzione della popolazione per sesso e per fasce di età, che sono quindi diversi da quelli che ci si sarebbe aspettati (stime del luglio 2000)

Distribuzione fasce d'età[modifica | modifica wikitesto]

Fascia Percentuale Maschi Femmine
0-14 anni 44% 27.181.020 26.872.317
15-64 anni: 53% 33.495.794 32.337.193
65 anni e oltre: 3% 1.729.149 1.722.349

(2000 stima)

Statistiche vitali[modifica | modifica wikitesto]

Nota: i dati sono stime del 2000

  • Tasso di crescita della popolazione: 2,67%
  • Tasso di natalità: 40,16 nati/1.000 abitanti
  • Tasso di mortalità: 13,72 morti/1.000 abitanti
  • Tasso di migrazione netto: 0,28 migranti/1.000 abitanti
  • Ratio di genere:
    • alla nascita: 1,03 maschi/femmina
    • sotto i 15 anni: 1,01 maschi/femmine
    • 15-64 anni: 1,04 maschi/femmine
    • 65 anni e oltre: 1 maschio/femmine
    • Popolazione totale: 1,02 maschi/femmine
  • Tasso di mortalità infantile: 74,18 morti/1.000 nati vivi
  • Aspettativa di vita alla nascita:
    • Popolazione totale: 51,56 anni
    • maschi: 51,58 anni
    • femmine: 51,55 anni
  • Tasso di fertilità: 5,66 nati/donna

Nazionalità[modifica | modifica wikitesto]

nome: Nigeriano aggettivo: Nigeriano

Gruppi etnici[modifica | modifica wikitesto]

La Nigeria, che è il paese africano più popoloso, è abitata da più di 250 gruppi etnici. Quelli elencati sono i maggiori per numero ed influenza politica: Hausa e Fulani 29%, Yoruba 21%, Igbo (Ibo) 18%, Ijaw 10%, Kanuri 4%, Ibibio 3.5%, Tiv 2.5%

Religioni (2000 stima)[modifica | modifica wikitesto]

NOTA: I dati riportati sono controversi, e provengono da una fonte cristiana (Operation World, 2000, di Patrick Johnstone e Jason Mandryk). Per ragioni politiche fin dal 1963 le questioni religiose vengono escluse dai censimenti. Sia i musulmani che i cristiani dichiarano di essere la maggioranza.

Bisogna inoltre annotare che circa 8 milioni di Nigeriani appartengono a più di un culto Cristiano contemporaneamente, e che è frequente il passaggio senza cancellazione dalle chiese protestanti a quelle "Cristiane africane". Per questo il totale degli adepti alle Chiese cristiane è superiore al totale dei cristiani.

  • Cristiani: 52.6% (Per la maggior parte nel sud e nella parte centrale del paese)
    • Protestanti: 26%
      • Pentecostali: 10.9%
      • Anglicani: 10.1%
      • Chiesa Evangelica dell'Africa occidentale: 4.1% (nata dalla Sudan Interior Mission)
      • TEKAN: 2.8% (nata dalla Sudan United Mission)
      • Battisti: 1.6%
      • Metodisti: 1.5%
      • Altri Protestanti: 2.7%
    • Cristiani Africani: 18.25% (Denominazioni senza legami con Chiese occidentali)
      • Cristo Apostolico: 1.8%
      • Chiesadi Dio Missione Internazionale: 1.25%
      • Aladura: 1.1%
      • Cherubim and Seraphim: 0.7%
      • Chiesa della Vita più profonda nella Bibbia: 0.7%
      • Altre cristiane africane: 12.7% (più di 4200 denominazioni)
    • Cattolici: 13.45%
    • Cristiani marginali/Cristiani non affiliati 2.1%
  • Musulmani: 41%. La maggior parte dei quali Sunniti (Predominanti nel nord, circa 25% della popolazione nel sud-ovest)
  • Culti Indigeni: 6%
  • Non-religiosi/Altro: 0.4% (Per la maggior parte intellettuali urbanizzati)

Lingue[modifica | modifica wikitesto]

Inglese (ufficiale), Hausa, Yoruba, Igbo (Ibo), Fulani, e altre

Alfabetizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Stima del 1995 definizione: maggiori di 15 anni che possono leggere e scrivere

  • popolazione totale: 57.3%
  • maschi: 67.3%
  • femmine: 47.3%