Cuil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cuil
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo motore di ricerca
Fondazione 28 luglio 2008
Chiusura 17 settembre 2010
Sede principale Menlo Park, California, USA
Settore Servizi Internet
Sito web cuil.com

Cuil (pronuncia come cool, dal gaelico per conoscenza e nocciola) è stato un motore di ricerca lanciato il 28 luglio 2008.[1][2] L'obiettivo dei suoi sviluppatori è stato quello di superare i motori di ricerca esistenti con risultati più completi e pertinenti. Per differenziarsi, Cuil organizzava le pagine per contenuto e mostrava testi e immagini di ogni risultato in quantità relativamente ampia. Inoltre sosteneva di avere un indice di pagine più grande della concorrenza, un numero superiore ai 120 miliardi, come veniva segnalato nella sua homepage. Cuil è stato sviluppato e gestito da ex dipendenti di Google.[3] L'azienda aveva ricevuto un capitale di rischio di 33 milioni di dollari da Greylock e altri[4].

A differenza di Google,[5] la politica di tutela della privacy di Cuil sosteneva di non conservare i dati degli utenti e le loro ricerche o indirizzi IP.[6]

I fondatori di Cuil, Anna Patterson, Russell Power e Louis Monier sono ex dipendenti di Google, mentre Tom Patterson ha lavorato per IBM e altri.[7]

Accusato di vampirizzare la banda dei siti che il suo crawler visitava per creare l'indice,[8] non ha poi riscosso il successo sperato, chiudendo definitivamente nel settembre 2010.[9]


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Liedtke, Michael, Ex-Google engineers debut 'Cuil' way to search, Associated Press, 28 luglio 2008, consultato il 28 luglio 2008
  2. ^ http://biz.yahoo.com/ap/080728/google_challenger.html
  3. ^ Former Employees of Google Prepare Rival Search Engine - NYTimes.com, nytimes.com. URL consultato il 28 luglio 2008.
  4. ^ Crunchbase: Profilo di Cuil
  5. ^ Liedtke, Michael, Ask.com will purge search info in hours in Journal Gazette, Fort Wayne Newspapers, 11 dicembre 2007. URL consultato l'11 dicembre 2007.
  6. ^ http://www.cuil.com/info/privacy/
  7. ^ news.bbc.co.uk, Search site aims to rival Google
  8. ^ PI: Cuil e lo spider assassino
  9. ^ PI: Cuil, stop alle ricerche

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]