Cross country (equitazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Competizione cross country

Il cross-country è uno sport equestre olimpico, che consiste in una prova di velocità su terreno vario, e nel superamento di vari tipi di ostacoli fissi.

In questa disciplina, le distanze da percorrere sono molto lunghe e le gare possono durare anche giorni. Gli ostacoli che si incontrano durante il percorso riproducono ostacoli che si potrebbero trovare in natura (laghetti artificiali, tronchi, fossi e così via). Agli ostacoli più difficili viene, a volte, affiancato un altro ostacolo più semplice che richiede meno tempo per il superamento dello sforzo, in tal maniera se un cavaliere non si sente sicuro nell'affrontare lo sforzo più impegnativo può optare per l'alternativa (consapevole del tempo in più impiegato).

Durante il percorso, solo per alcune categorie, è obbligatorio passare dai cosiddetti "cancelli veterinari", dove uno staff di medici controlla le condizioni fisiche di cavaliere e cavallo (ad esempio misurano la frequenza cardiaca). Se anche soltanto uno dei due risultasse troppo affaticato, il concorrente può essere squalificato o fatto partire in ritardo.Inoltre il cavaliere deve gareggiare con appuntata alla giacca una scheda con la sua cartella clinica,nel caso in cui si faccia male.Indispensabili per gareggiare sono anche il cap imbottito e la tartaruga.