Costo opportunità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il costo opportunità in economia è il costo derivante dal mancato sfruttamento di una opportunità concessa al soggetto economico. Quantitativamente, il costo opportunità è il valore della migliore alternativa tralasciata. In altri termini, il costo opportunità è il sacrificio che un operatore economico deve compiere per effettuare una scelta economica. L'alternativa a cui si deve rinunciare quando si effettua una scelta economica è detta costo opportunità (opportunity cost). Ad esempio, quando una persona inizia a lavorare rinuncia ad una parte del proprio tempo libero al fine di ottenere un reddito economico, il tempo libero rappresenta il costo opportunità della scelta.


Per decidere come investire le proprie risorse in senso lato, l'operatore economico spesso valuta i costi e i ricavi che comportano variazioni monetarie. Ma le conseguenze di una scelta non si limitano a decisioni che comportano solo costi e ricavi destinati a essere registrati nella contabilità personale o aziendale, ma riguardano anche l'impiego di altre risorse, ad esempio il tempo.

I costi-opportunità si usano per valutare gli aspetti di scelte che non comportano necessariamente uno sborso monetario da parte di qualcuno, ma possono essere utili per scegliere tra diverse strategie alternative in campo economico e più in generale in ogni settore del comportamento umano.

Un esempio[modifica | modifica wikitesto]

Immaginiamo una persona che debba inviare un documento ad un ufficio. Supponiamo che egli abbia due possibilità: consegnarlo a mano o inviare una raccomandata.

I costi monetari delle due operazioni si possono facilmente calcolare: in un caso (consegna a mano) si tratta del costo del trasporto, nell'altro del costo della raccomandata, più il costo per recarsi all'ufficio postale più vicino.

Tuttavia entrambe le operazioni comportano altri costi, certi o potenziali, che possono influire sulla scelta della strategia migliore. La consegna a mano per esempio, se da un lato permette di risparmiare il costo della raccomandata, dall'altro può comportare un maggior impiego di tempo e fatica, in virtù dei quali il soggetto è costretto a rinunciare a guadagni economici o alla possibilità di godere di tempo libero.

La scelta dunque tra le due strategie deve tener conto non solo dei costi monetizzabili, ma anche di quelli derivanti dalla rinuncia a sfruttare le opportunità perse. Oppure in sintesi il costo dell'utilizzo di una data risorsa per un determinato scopo, misurato col valore che avrebbe per la migliore alternativa tralasciata.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia