Corrine Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Corrine Brown
Rep. Corrine Brown.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Florida, distretto n.5
Durata mandato 3 gennaio 2013 - In carica
Predecessore Rich Nugent

Membro della Camera dei Rappresentanti - Florida, distretto n.3
Durata mandato 3 gennaio 1993 - 3 gennaio 2013
Predecessore Charles Edward Bennett
Successore Ted Yoho

Membro della Camera dei Rappresentanti della Florida
Durata mandato 1985 - 1991
Predecessore John Thomas
Successore Jim King

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica progressista

Corrine Brown (Jacksonville, 11 novembre 1946) è una politica statunitense, attualmente rappresentante dello stato della Florida alla Camera dei Rappresentanti.

Favorevole alla depenalizzazione delle droghe leggere, la Brown è fortemente sostenuta da leader religiosi e dall'industria dello zucchero.

Nel 2004 hanno fatto scalpore alcune sue dichiarazioni riguardo ai collaboratori del Presidente Bush, da lei definiti razzisti.
Nel 1998 inoltre le fu presentata una denuncia etica per via di sua figlia Shantrel, impiegata dell'EPA: la ragazza infatti aveva ricevuto in dono un'automobile da parte del milionario Foutanga Sissoko, amico di sua madre accusato di corruzione, per il quale la deputata aveva chiesto la scarcerazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]