Consiglio del Comando della Rivoluzione libico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Consiglio del Comando della Rivoluzione libico (in arabo: ﻣﺠﻠﺲ ﻗﻴﺎﺩة ﺍﻟﺜﻮﺭة ﺍﻟﻠﻴﺒﻲ, Majlis qiyāda al-thawra al-lībī) è stato l'organismo, composto da 12 membri, che ha guidato la Libia dal 1970, dopo l'istituzione della repubblica (1º settembre 1969) ed è rimasto in carica fino al crollo del regime di Mu'ammar Gheddafi, nell'autunno del 2011. Il col. Gheddafi ne era il presidente.

Inizialmente gli altri membri erano:

Fonti[modifica | modifica wikitesto]