Considered harmful

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica e discipline correlate, considered harmful è una frase utilizzata popolarmente nei titoli di diatribe e altri saggi critici (ci sono almeno 65 lavori di questo tipo[1]). È stata resa popolare dalla lettera di Edsger Dijkstra Go To Statement Considered Harmful,[2] pubblicata nel Marzo 1968 e Communications of the ACM (CACM), nel quale critica l'uso eccessivo di istruzioni GOTO nei linguaggi di programmazione dell'epoca e sostiene invece la programmazione strutturata.[3] Il titolo originale della lettera, così come inviato dal CACM, era A Case Against the Goto Statement (Un Caso Contro l'Istruzione Goto), ma l'editor del CACM Niklaus Wirth cambiò il titolo al nuovo reso immortale Go To Statement Considered Harmful.[4] Frank Rubin pubblicò una critica alla lettera di Dijkstra nel Marzo 1987 dov'è apparsa con il titolo di 'GOTO Considered Harmful' Considered Harmful[5]. Nel Maggio del 1987 il CACM stampò ulteriori risposte, pro e contro, con il titolo '"GOTO Considered Harmful" Considered Harmful' Considered Harmful?[6]. La risposta di Dijkstra su questa controversia fu intitolata On a somewhat disappointing correspondence.[7]

Secondo il linguista Mark Liberman, considered harmful fu un cliché giornalistico, usato nelle prime pagine, ben prima dell'articolo di Dijkstra. Cita il titolo in una lettera pubblicata il 12 agosto, 1949 sul The New York Times: "Rent Control Controversy / Enacting Now of Hasty Legislation Considered Harmful".[8]

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Alcune varianti con rimpiazzi di aggettivi (considered silly, etc.) sono stati notati in gergo hacker.[9][10] Molte varianti che trattano di problemi inerenti ai computer, come "'Reply-To' Munging Considered Harmful"[11], "XMLHttpRequest Considered Harmful"[12], "Csh Programming Considered Harmful"[13] e "Geek Culture Considered Harmful to Perl".[14]

Il consulente di Web design Eric Meyer si focalizzò sulla lettera, a sua volta: "Considered Harmful Essays Considered Harmful".[15]

Saggi correlati[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miscellaneous - Considered Harmful. URL consultato il 17 agosto 2009.
  2. ^ Edsger Dijkstra, Go To Statement Considered Harmful (PDF) in Communications of the ACM, vol. 11, nº 3, marzo 1968, pp. 147–148, DOI:10.1145/362929.362947.
    «The unbridled use of the go to statement has as an immediate consequence that it becomes terribly hard to find a meaningful set of coordinates in which to describe the process progress. ... The go to statement as it stands is just too primitive, it is too much an invitation to make a mess of one's program.».
  3. ^ David R. Tribble, Go To Statement Considered Harmful: A Retrospective, febbraio 2005.
  4. ^ Edsger Dijkstra, What led to "Notes on Structured Programming", giugno 2001.
  5. ^ Frank Rubin, "GOTO Considered Harmful" Considered Harmful (PDF) in Communications of the ACM, vol. 30, nº 3, marzo 1987, pp. 195–196, DOI:10.1145/214748.315722.
  6. ^ Donald Moore, Chuck Musciano, Michael J. Liebhaber, Steven F. Lott and Lee Starr, " 'GOTO Considered Harmful' Considered Harmful" Considered Harmful? (PDF) in Communications of the ACM, vol. 30, nº 5, maggio 1987, pp. 351–355.
  7. ^ Edsger Dijkstra, On a somewhat disappointing correspondence, maggio 1987.
  8. ^ Language Log: Considered harmful, 8 aprile 2008. URL consultato il 17 agosto 2009.
  9. ^ Eric S. Raymond et al., considered harmful in The Jargon File, 29 dicembre 2003. URL consultato il 17 agosto 2009.
  10. ^ Steve Yegge, considered stupid, 21 ottobre 2009.
  11. ^ Chip Rosenthal, "Reply-To" Munging Considered Harmful, 14 novembre 2002. URL consultato il 17 agosto 2009.
  12. ^ Jason Levitt, XMLHttpRequest Considered Harmful, XML.com, 9 novembre 2005. URL consultato il 17 agosto 2009.
  13. ^ Tom Christiansen, Csh Programming Considered Harmful, 6 ottobre 1996. URL consultato il 17 agosto 2009.
  14. ^ Geek Culture Considered Harmful to Perl, 19 agosto 2008. URL consultato il 17 agosto 2009.
  15. ^ Eric A. Meyer, "Considered harmful essays considered harmful".