Club Atlético Basáñez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Club Atlético Basáñez
Calcio Football pictogram.svg
Basa, Rojinegro, Sangre y Luto
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso e Nero.png rosso-nero
Dati societari
Città Montevideo
Paese Uruguay
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Uruguay.svg AUF
Campionato Segunda División Amateur de Uruguay
Fondazione 1920
Presidente Sergio González
Allenatore Carlos Mancini
Stadio Estadio La Bombonera
(5.000 posti)
Sito web www.cabasanez.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Club Atlético Basáñez, noto semplicemente come Basáñez, è una società calcistica di Montevideo, in Uruguay.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Tra i più longevi club uruguaiani, fu fondato il 1º aprile 1920 dalla fusione di due squadre del quartiere di Malvín Norte, l'Artigas e il Volcan. Poiché l'Artigas sfoggiava divisa celeste e il Volcan rossa, la prima divisa del Basañez fu celeste e rossa. Solo in seguito, con l'ingresso di diversi simpatizzanti anarchici nel direttivo, il celeste fu sostituito con l'attuale nero.

Il nome del club fu scelto in onore di Tomás Basáñez, all'epoca proprietario di gran parte dei terreni a Malvín Norte.

Dopo decenni trascorsi nelle serie amatoriali, nel 1989 il Basáñez debuttò in Segunda División. Nel 1992 sfiorò la promozione in Primera División, per la verità ottenendola sul campo, ma venendo penalizzato di alcuni punti a causa di scontri tra tifosi e polizia dopo una partita.

Il Basáñez seppe comunque rifarsi l'anno seguente, potendo così debuttare in massima serie nel 1994. Già al termine della seconda stagione, nel 1995, però, il Basa tornò in seconda divisione.

A causa di problemi finanziari, il Basáñez non ha potuto disputare il campionato di Segunda División Profesional 2008-09, venendo così relegato in Segunda División Amateur.

Il 26 aprile 2009, nella prima partita del campionato di Clausura, il Basáñez ha conquistato la vittoria più larga della sua storia, travolgendo l'Albion per 15-0. I guai non sono però finiti per il club di Malvín Norte, che a causa del mancato pagamento dei debiti della precedente stagione è stato sospeso a partire dalla seconda giornata: in tutte le partite che avrebbe dovuto disputare la vittoria è stata pertanto assegnata a tavolino per 2-0 alle avversarie.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio