Campionato russo di pallacanestro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il campionato russo di pallacanestro è l'insieme delle competizioni cestistiche organizzate dalla Russian Basketball Federation. È nato nel 1991, con l'indipendenza della Russia dall'Unione Sovietica.

Il campionato è professionistico nelle prime due divisioni maschili e femminili, seguite da varie categorie dilettantistiche.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Campionato maschile[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionati nazionali professionistici
1. Superliga A
2. Superliga B
  • Campionati nazionali non professionistici
3. Vysšaja liga A
4. Vysšaja liga B
  • Campionati regionali non professionistici

Campionato femminile[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionati nazionali professionistici
1. Ženščiny Superliga A
2. Ženščiny Superliga B
  • Campionati nazionali non professionistici
  • Campionati regionali non professionistici

Campionato maschile[modifica | modifica wikitesto]

La massima divisione del campionato russo è la Superliga (in cirillico Суперлига), divisa in Superliga A (Суперлига А) e Superliga B (Суперлига Б). Tredici squadre prendono parte alla prima, mentre quindici giocano nella seconda.

Il campionato russo comprende anche le Vysšaja liga A (Высшая лига А) e Vysšaja liga B (Высшая лига Б).

Campionato femminile[modifica | modifica wikitesto]

La massima divisione del campionato femminile russo è la Superliga (in cirillico Суперлига), divisa in Ženščiny Superliga A (Женщины Суперлига А) e Ženščiny Superliga B (Женщины Суперлига Б). Dodici squadre prendono parte alla prima, mentre quindici giocano nella seconda.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]