Bazar Egiziano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bazar delle spezie d'Istanbul)
Interno del Bazar Egiziano

Il Bazar Egiziano, (in turco: Mısır Çarşısı) a Istanbul, Turchia è uno dei più grandi bazar della città. Situato nel distretto di Fatih, nel quartiere di Eminönü, è il secondo più grande complesso commerciale coperto all'interno della penisola storica di Istanbul dopo il Gran Bazar, ed è dedicato in parte alla vendita delle spezie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono diversi documenti che suggeriscono che il nome del bazar originario fosse "Bazar Nuovo". Il Bazar ha preso il nome corrente ("Bazar Egiziano", in Turco "Mısır Çarşısı") a causa del fatto che venne costruito con i proventi delle tasse dell'Egitto, a quel tempo provincia ottomana.[1] Questo bazar è il centro della vendita delle spezie nella città di Istanbul. Tuttavia negli ultimi anni sempre più negozi del Bazar hanno cambiato destinazione d'uso, vendendo abiti o gioielli.[1]

L'edificio fa parte della fondazione (Waqf) della Moschea Nuova: gli affitti dei negozi erano destinati al pagamento della gestione della moschea.[1] La struttura fu progettata dal capo architetto di corte, Koca Kasım Aga, ma completata dall'architetto Mustafa nel 1660.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Freely (2000) sub voce

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • John Freely, Blue Guide Istanbul, W. W. Norton & Company, 2000, ISBN 0393320146.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]