Augusto Leguía y Salcedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Augusto Bernardino Leguía y Salcedo

Augusto Bernardino Leguía y Salcedo (Lambayeque, 19 febbraio 1863Lima, 6 febbraio 1932) è stato un politico peruviano che occupò due volte la poltrona di presidente del Perù.

La prima volta dal 24 settembre 1908 al 24 settembre 1912 e poi dal 4 luglio 1919 al 25 agosto 1930.

È stato Ministri delle Finanze della Repubblica Peruviana (1903).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine del Sole del Perù - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Sole del Perù

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Perù Successore Gran Sello de la República del Perú.svg
José Pardo y Barreda 1908 - 1912 Guillermo Billinghurst I
José Pardo y Barreda 1919 - 1930 Manuel María Ponce Brousset II
Predecessore Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Peruviana Successore Escudo nacional del Perú.svg
Alberto Elmore 24 settembre 1904 – 1º agosto 1907 Agustín Tovar

Controllo di autorità VIAF: 8221314 LCCN: n/94/7600

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie