Atletica leggera ai Giochi della XV Olimpiade - 200 metri piani maschili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Atletica leggera
200 metri piani maschili
Helsinki 1952
Informazioni generali
Luogo Stadio olimpico di Helsinki
Periodo 22-23 luglio 1952
Partecipanti 71
Podio
Medaglia d'oro Andy Stanfield Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Thane Baker Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo James Gathers Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Londra 1948 Melbourne 1956
Atletica leggera ai
Giochi di Helsinki 1952
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prova su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 10000 m uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prova multipla
Decathlon uomini

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica sorgente]

Campione olimpico 1948 21"1 Stati Uniti Melvin Patton Ritirato 1949
Primatista mondiale:
(tra gli atleti in attività)
20"6 1952 Record mondiale= Stati Uniti Andy Stanfield Presente
Vincitore delle selezioni USA 20"6 Record mondiale= Andy Stanfield Presente

La gara può solo perderla Andy Stanfield, che è riconosciuto come il migliore duecentista del momento.
Già al secondo turno Stanfield si mette in luce con 20"9. Il secondo miglior tempo è del trinidegno (che gareggia sotto bandiera britannica) McDonald con 21"0.
I due atleti vincono la rispettiva semifinale: Stanfield s'impone nella prima con 21"1; McDonald prevale nella seconda in 21"3.
In finale Andy Stanfield azzecca la partenza e mette subito qualche metro tra sé e gli altri. All'imbocco della retta d'arrivo è seguito dal connazionale Baker e da McDonald. Baker, in seconda posizione, perde terreno subendo la rimonta del connazionale Gathers, che supera McDonald e punta al secondo posto. Stanfield, in testa, mantiene il proprio ritmo e vince con il nuovo record olimpico.
Baker e Gathers arrivano insieme sul traguardo, come era successo ai Trials; si deve ricorrere al fotofinish per assegnare le medaglie.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Turni eliminatori[modifica | modifica sorgente]

18 Batterie 22 luglio 71 partenti Si qualificano i primi 2.
6 Quarti di finale 22 luglio 36 concorrenti Si qualificano i primi 2.
2 Semifinali 23 luglio 6 + 6 Si qualificano i primi 3.
Finale 23 luglio 6 concorrenti

Finale[modifica | modifica sorgente]

Pos Paese Atleta Anni Tempo
ufficiale
Tempo
ufficioso
Gold medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Andy Stanfield 1927-1985 20"7 Record olimpico 20"81
Silver medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Thane Baker 1931- 20"8 20"97
Bronze medal.svg Stati Uniti Stati Uniti James Gathers 1930-2002 20"8 21"08

L'ordine di arrivo dei Giochi olimpici è lo stesso dei Trials USA.