Ankō Itosu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ankō Itosu
Dati biografici
Nazionalità giapponese
Karate Karate icon.svg
 
Ankō Itosu

Ankō Itosu (糸州 安恒 Itosu Ankō; Naha, 1830Naha, 26 marzo 1915) è stato un karateka e maestro di karate giapponese.

Fu uno dei migliori allievi di Sōkon Matsumura ed è considerato il primo grande "modernizzatore" avendo operato modifiche al karate precedente per poter diffondere la disciplina su larga scala, eliminando le tecniche più pericolose contenute nei kata [1]. Nel 1901 riuscì a far adottare il karate come disciplina nella scuola elementare di Shuri. In tal modo il karate poté essere assimilato da un numero di persone decisamente più ampio del passato, quando veniva tramandato in segreto e solo ad una ristretta cerchia di adepti. La stessa modalità d'insegnamento mutò alla radice: fino ad allora un maestro insegnava a uno o due allievo alla volta; nelle scuola, invece, un unico insegnante dirigeva tutti gli allievi, gridando ogni comando. Egli, inoltre, modificò i kata esistenti, o li creò addirittura, proprio per renderli più adatti all'insegnamento scolastico. La capacità pedagogica di Itosu si riflette nella grande preparazione dei suoi allievi, molti dei quali diventarono fondatori di stili importanti (due su tutti Gichin Funakoshi e Kenwa Mabuni).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Articolo di Tom Ross su Fighting Arts.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]