Allenamento in sospensione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Allenamento in Sospensione è una moderna tecnica di fitness che fa parte dell'Allenamento Funzionale. Si effettua utilizzando un attrezzo costituito da cinghie e maniglie che fanno sì che l'atleta si alleni sfruttando il proprio peso corporeo. Il nome commerciale di questo attrezzo è TRX, distribuito in Italia da Fitness Europe.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'Allenamento in Sospensione si effettua attraverso una serie di esercizi in cui il proprio corpo è fortemente sbilanciato allo scopo di migliorare la forza, l'equilibrio e la resistenza, soprattutto a carico del core, il sistema muscolare fondamentale per il controllo della postura.

Origini[modifica | modifica sorgente]

Il TRX e il programma di allenamento sono stati sviluppati da Randy Hetrick, un ex appartenente ai Navy SEALs, durante gli anni 1990 e la commercializzazione è iniziata nel 2005. Nello stesso periodo Kurt Dasbach, un ex giocatore di calcio cileno, scoprì una tecnica di allenamento inca basata su cinghie[1] e progettò uno strumento molto simile, chiamandolo Inkaflexx.

Diffusione in Italia[modifica | modifica sorgente]

Nel 2009 nacque l'Italian Suspension Training e il Prof. Fabio Martella scrisse il primo manuale tecnico per professionisti dell'allenamento in sospensione, in collaborazione con Kurt Dasbach .

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ INKA History

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport