Alberto Naselli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alberto Naselli noto anche come Alberto Gavazzi[1][2][3][4][5] o con il nome d'arte di Zan Ganassa (Bergamo, 15401584) è stato un attore teatrale e commediografo italiano.

Il suo contributo fu molto rilevante nello sviluppo della commedia dell'arte italiana. Naselli (o Gavazzi) organizzò alcune tra le più rilevanti compagnie di artisti viandanti, inclusa la prima ad aver girovagato per la Francia e la Spagna[6]: in quest'ultima sappiamo fu con certezza nel 1574, nella città di Madrid. [7] È anche la prima persona, di cui si abbia notizia, che abbia interpretato il personaggio di Arlecchino, sviluppando per primo la moderna versione teatrale, da tutti conosciuta, della suddetta maschera.

La confusione tra i due cognomi è probabilmente dovuta alla sovrapposizione del presunto cognome Naselli al nome del personaggio del "Ganassa" da lui inventato e rappresentato, nome che al tempo poteva subire, in quell'area della Provincia di Bergamo, diverse desinenze e modifiche come Ganassa, Gavassa, Ganassi, Gavassi e Gavazzi[8], diventando poi, a tutti gli effetti, il vero e proprio cognome.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dizionario Bompiani delle opere e dei personaggi
  2. ^ C. Goldoni, C Pedretti, ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI, Ed. Rizzoli
  3. ^ G. Gentile, C. Tumminelli, Ist. Treccani Roma, ENCICLOPEDIA ITALIANA DI SCIENZE LETTERE ED ARTI Volume 4, Istituto Treccani
  4. ^ L. Russo, BELFAGOR, Ed. Leo. S. Olschki., 1952
  5. ^ S. D'amico, ENCICLOPEDIA DELLO SPETTACOLO, Unedi-Unione editoriale, 1975
  6. ^ Enciclopedia Britannica
  7. ^ Claudio Bernardi. Storia essenziale del teatro, Vita e Pensiero, Milano 2005, p. 189.
  8. ^ Giornale dell'Archivio Storico

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • María del Valle Ojeda, Stefanelo Botarga e Zan Ganassa: scenari e zibaldoni di comici italiani nella Spagna del Cinquecento, Bulzoni, 2007, ISBN 8878702285.