Acclaim Games

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acclaim Games
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 2006
Chiusura 26 agosto 2010
Sede principale Beverly Hills
Prodotti videogiochi

Acclaim Games era una società privata che produceva videogiochi, aveva sede a Beverly Hills in California.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata nel 2006 in seguito al fallimento della Acclaim Entertainment. Dalla data della sua apertura ha sviluppato e acquistato molti giochi vantando ora 11 titoli.

Il 26 agosto 2010 l'Acclaim Games è stata chiusa[1], essendo stata acquistata dalla Playdom, a sua volta acquistata dalla Disney[2]. Tramite il proprio sito web ha annunciato che è stato interrotto il supporto per tutti i giochi, ad eccezione di 9Dragons, il quale ora è distribuito dalla GamersFist, grazie al nuovo contratto con la Indy21, proprietaria del gioco.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Qui di seguito elenchiamo i giochi precedentemente affiliati ad Acclaim:

  • Bots
  • 9Dragons
  • 2 Moons
  • The Cronicles of Spellborn
  • Dance! Online
  • Rock Free
  • Knight's Blood
  • Age of Lore
  • My Diva Doll
  • RanchStars
  • PonyStars

Tutti i giochi pubblicati da Acclaim erano gratuiti e liberamente scaricabili dal sito dell'azienda, che si manteneva utilizzando gli acquisti di materiale "premium" da parte degli utenti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acclaim Closed - Blue's News Comments
  2. ^ Frequently Asked Questions - UPDATED 9/12/10 - GamersFirst Forums