Abduzione (fisiologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Visualizzazione dei piani anatomici umani.
Articolazione coxo-femorale; nell'animazione sono evidenziati i movimenti di adduzione e abduzione

Il termine abduzione indica, in anatomia funzionale, un movimento che allontana un membro dalla linea mediana (il piano sagittale) del corpo. È il movimento contrario rispetto all'adduzione.

Gli altri movimenti possibili sono l'estensione, la flessione, la rotazione interna (intrarotazione) ed esterna (extrarotazione) e la rivoluzione.

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina