Adduzione (fisiologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Visualizzazione dei piani anatomici umani.
Articolazione coxo-femorale; nell'animazione sono evidenziati i movimenti di adduzione e abduzione

L'adduzione è uno dei movimenti che sono permessi da un'articolazione. Si tratta del movimento che porta un arto più vicino alla linea mediana del corpo (il piano sagittale).

È un movimento relativo in quanto non è possibile addurre partendo dalla posizione anatomica.

Il movimento contrario si chiama abduzione.

Gli altri movimenti possibili sono l'estensione, la flessione,la rotazione interna (intrarotazione) ed esterna (extrarotazione) e la rivoluzione.

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina