26 giorni della vita di Dostoevskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
26 giorni della vita di Dostoevskij
26 giorni della vita di Dostoevskij.JPG
Evgenija Simonova (Anna Grigor'evna)
Titolo originale Dvadcat' šest' dnej iz žizni Dostoevskogo
Paese di produzione URSS
Anno 1981
Durata 87 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Aleksandr Zarchi
Sceneggiatura Pavel Finn e Vladimir Vladimirov
Fotografia Vladimir Klimov
Montaggio Ljudmila Kusakova
Musiche Iraklij Gabeli
Interpreti e personaggi

26 giorni della vita di Dostoevskij (Двадцать шесть дней из жизни Достоевского, Dvadcat' šest' dnej iz žizni Dostoevskogo) è un film del 1981 diretto da Aleksandr Zarchi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre del 1866 Dostoevskij deve consegnare in breve tempo il manoscritto di un nuovo romanzo all'editore Stelovskij. Su consiglio di amici, si avvale dei servizi di una stenografa, Anna Grigor'evna. Riesce così a completare Il giocatore e intanto tra i due nasce un profondo sentimento. Anna divenne l'anno dopo la seconda moglie dello scrittore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema