Zeroshell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zeroshell
Netbalancer.gif
Zeroshell Net Services
Famiglia SO GNU/Linux
Release iniziale 1.0.beta1 (25 giugno 2006)
Release corrente 3.7.1 (20/01/2017)
Tipo di kernel Linux
Tipologia licenza Software libero
Licenza GNU GPL
Stadio di sviluppo In sviluppo
Sito web e

Zeroshell è una piccola distribuzione per server e dispositivi embedded il cui scopo è di fornire i principali servizi di rete[1]. Come il suo nome lascia intendere, non è necessario utilizzare una shell ad interfaccia a riga di comando per amministrare e configurare Zeroshell, poiché è disponibile un'interfaccia web utile allo scopo[2]. Zeroshell è disponibile nel formato di LiveCD, CompactFlash e di immagine VMWare[3].

Alcuni servizi offerti da Zeroshell[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Zeroshell viene installato su hardware embedded progettati e prodotti da alcune aziende.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica