Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Zaccheo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Zaccheo (disambigua).

Zaccheo è un nome proprio di persona italiano maschile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: Zacheo[2], Zacai[2]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Zaccheo viene chiamato giù dall'albero, di William Hole

Deriva dall'ebraico זַכָּי (Zakkay), che significa "puro", "innocente", "nitido"[2][4][5][6][7]; secondo altre fonti sarebbe in realtà un ipocoristico di Zaccaria[1][3][6].

È portato, nel Nuovo Testamento, dal pubblicano di Gerico Zaccheo, che si arrampicò sul sicomoro per poter vedere Gesù[7]; nella Bibbia si conta poi un'altra manciata di personaggi con questo nome[7]. Diffuso soprattutto nella provincia di Milano, il suo uso è sostenuto anche dal culto verso i santi che lo hanno portato[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di tre differenti santi, nei giorni seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Galgani, p. 513.
  2. ^ a b c d e Accademia della Crusca, p. 731.
  3. ^ a b c d Albaigès i Olivart, p. 259.
  4. ^ a b (EN) Zacchaeus, Behind the Name. URL consultato il 19 maggio 2012.
  5. ^ a b (EN) Zacchaeus, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 19 maggio 2012.
  6. ^ a b La Stella T., p. 381.
  7. ^ a b c (EN) Zacchaeus, Bible History Online. URL consultato il 4 giugno 2014.
  8. ^ a b c Santi di nome Zaccheo, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 19 maggio 2012.
  9. ^ a b Burgio, p. 348.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi