ZB vz. 33

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zbrojovka Brno krátká puška vzor 33
Tipofucile d'ordinanza a otturatore girevole-scorrevole
OrigineCecoslovacchia Cecoslovacchia
Impiego
UtilizzatoriCecoslovacchia Cecoslovacchia
Germania Germania
ConflittiSeconda guerra mondiale
Produzione
Data progettazione1933
CostruttoreČeskoslovenská Státní Zbrojovka
Date di produzione1934-1942
Entrata in servizio1934
Ritiro dal servizioanni 1960
Numero prodotto150.000 circa
VariantiGewehr 33/40(t)
Descrizione
Peso3,35 kg
Lunghezza995 mm
Lunghezza canna490 mm
Calibro7,92 mm
Munizioni7,92 × 57 mm Mauser
AzionamentoA otturatore girevole-scorrevole
Velocità alla volata720 m/s
Gittata massima1.000 m
Alimentazioneserbatoio interno bifilare da 5 colpi
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

Il Zbrojovka Brno krátká puška vzor 33[1][2] o solo vz. 33 era un fucile a otturatore girevole-scorrevole progettato e prodotto in Cecoslovacchia nel 1933 dalla Československá zbrojovka di Brno. Era basato sulla meccanica del famoso Mauser Gewehr 98, del quale mutuava fedelmente l'otturatore. Venne ordinato per sostituire le obsolete carabine vz. 1895 della Československé četnictvo (gendarmeria). La denominazione di fabbrica era vz. 16/33.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto era parzialmente basato sul Mauser Musketon M12, prodotto prima della Grande Guerra per il Brasile, ma l'azione derivava da quella del fucile d'ordinanza vz. 24, a sua volta mutuato dal Mauser Kar 98k.

Prima del 1940 furono prodotti 25.300 vz. 33 per Esercito cecoslovacco, Četnictvo e Finanční stráž (guardia di finanza).

Gewehr 33/40(t)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'occupazione tedesca della Cecoslovacchia, la produzione continuò per le esigenze della Wehrmacht ed in particolare fu assegnata ai Gebirgsjäger. L'arma, denominata Gewehr 33/40 (tschechoslowakisch) o solo G 33/40(t)[3], era una versione allungata di 5 mm a causa di un diverso calciolo; differiva inoltre per la presenza di una placca sulla pala del calcio per lo smontaggio del percussore dall'otturatore, per le magliette per la cinghia di tipo tedesco e per la cassa in legno laminato.

Dal 1940 al 1942 furono prodotti 131.503 Gewehr 33/40(t) per lo Heer: 29.000 nel 1940, 48.049 nel 1941 e 54.454 l'anno successivo[4]. Oltre a queste armi di nuova produzione, i tedeschi impiegarono anche esemplari di preda bellica confiscati alle forze armate cecoslovacche.

Furono realizzati anche alcuni prototipi di G 33/40(t) con calcio pieghevole in legno per Fallschirmjäger, ma la variante non entrò mai in produzione di serie[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fucile corto Zbrojovka Brno modello 1933.
  2. ^ Československé ruční palné zbraně a kulomety, Miroslav Šáda, Praha, Naše vojsko, 1971
  3. ^ Fucile modello 1933/1940 (cecoslovacco).
  4. ^ production numbers
  5. ^ Foto di un prototipo con calcio pieghevole.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ball, Robert W.D. Mauser Military Rifles of the World, Krause Pubn Inc, 2011.
  • Řehák, D. Československé armádní pušky vz. 24 a 33, Střelecká revue, 9/2000.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]