Wurzenpass

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wurzenpass
3283WurzenpassKorenskoSedlo.jpg
StatiAustria Austria
Slovenia Slovenia
RegioneCarinzia
Alta Carniola
Località collegateVillaco
Kranjska Gora
Altitudine1 072 m s.l.m.
Coordinate46°31′18.84″N 13°45′09″E / 46.5219°N 13.7525°E46.5219; 13.7525Coordinate: 46°31′18.84″N 13°45′09″E / 46.5219°N 13.7525°E46.5219; 13.7525
Altri nomi e significatiKorensko Sedlo (sloveno)
InfrastrutturaWurzenpass Strasse (B109)
Pendenza massima18%
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Austria
Wurzenpass
Wurzenpass

Il passo di Wurzen[1][2][3] o passo del Koren[4] o sella di Koren[5][6] (1072 m s.l.m. [7]; in tedesco Wurzenpass, in sloveno Korensko sedlo) è un passo nella catena delle Caravanche (Caravanche Occidentali), per cui passa una strada che congiunge l'Austria con la Slovenia e più precisamente Villaco (in Carinzia) con Kranjska Gora (in Alta Carniola). Si trova a pochi chilometri dal confine italo-sloveno.

Con i suoi 1.073 m di altezza, il Wurzenpass non è tra i più alti passi della Slovenia, la strada presenta però in alcuni tratti una pendenza del 18%, tanto che nei tornanti più alti sono predisposte anche delle vie di fuga da poter utilizzare in caso di guasto ai freni.

Sino al 1991, il valico costituiva un'importante via di comunicazione insieme al passo di Loibl, ma da quando è stato aperto il traforo delle Caravanche (a pedaggio), la sua rilevanza è rimasta praticamente solo turistica.

Nella parte austriaca era presente uno sbarramento difensivo, che dal 26 agosto 2005 è adibito a museo del bunker[8]. Vi si trova un carro armato T-34.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Museo del bunker
  2. ^ Cfr. "passo di Wurzen" in Angelo Emiliani, Italiani nell'aviazione repubblicana spagnola, Edizioni aeronautiche italiane, 1981, p. 41.
  3. ^ Cfr. "passo di Wurzen" in Antonio De Cillia e Giuseppe Fornasir, Il Patriarcato di Aquileia tra riforma e controriforma, Arti Grafiche Friulane, 1996, p. 35
  4. ^ Cfr. "passo del Koren" in Società geografica italiana, Bollettino della Società geografica italiana, vol. 111, Civelli, 1974.
  5. ^ Cfr. "sella di Koren" in Kulturna dediščina med Alpami in Krasom/L'eredità culturale fra Alpi e Carso. Vodnik po zbirkah/Guida alle collezioni, Založba ZRC, 2016, p. 26.
  6. ^ Cfr. "sella di Koren" in R. Barbattini, F. Frilli, P. Zandigiacomo, G. Pagliano, M. Quaranta, Apoidea del Friuli Venezia Giulia e di territori confinanti. II: apidae, in "GORTANIA - Atti Museo friulano di storia naturale", 28 (2006), Udine, 2007, ISSN 0391-5859, p. 179.
  7. ^ Wurzenpass, su geopedia.si. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  8. ^ (DE) Il Museo dei Bunker sul Passo Wurzen/Carinzia, su bunkermuseum.at. URL consultato il 4 gennaio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]