Wolfgang Helbig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wolfgang Helbig

Wolfgang Helbig (Dresda, 2 febbraio 1839Roma, 6 ottobre 1915) è stato un archeologo tedesco.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Studiò filologia classica e archeologia all'Università di Göttingen tra il 1856 e il 1861.

Realizzò viaggi in Italia, Francia, Grecia, Russia e Nordafrica.

Nel 1887 Helbig presentò per la prima volta la fibula prenestina all'Istituto Archeologico Germanico di Roma, della cui autenticità fin da subito si sospettò da parte di alcuni (fra i più illustri, l'archeologa e epigrafista Margherita Guarducci[1]), sia per l'assenza di documentazione certa sul luogo del ritrovamento, sia per anomalie epigrafiche, sia per via della familiarità di Helbig con l'abile antiquario e falsario Francesco Martinetti[2]. Nel 2011 un'analisi chimico-strutturale ne ha fortemente supportato l'autenticità.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22936368 · ISNI (EN0000 0001 1022 6300 · LCCN (ENn83034938 · GND (DE118710036 · BNF (FRcb129255616 (data) · BAV ADV10249725 · WorldCat Identities (ENn83-034938