Wolbodo di Liegi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Wolbodo di Liegi

Vescovo e martire

Morte 1021
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 21 aprile
Patrono di studenti

Wolbodo di Liegi (... – Liegi, 1021) viene venerato dalla Chiesa cattolica come santo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da una famiglia nobile della regione delle Fiandre, si formò alla scuola della cattedrale di Utrecht.

Wolbodo è stato decano della cattedrale di San Martino di Utrecht e in seguito divenne cappellano di corte di Enrico II. Nel 1018 è stato nominato vescovo della diocesi di Liegi. Sotto il suo episcopato è stata completata la chiesa di San Giacomo ed è stata fondata l'abbazia di San Lorenzo di Liegi. Il vescovo si prodigò in particolare per la venerazione dei santi.

Morì il 21 aprile del 1021. Fu sepolto nella cripta dell'abbazia di San Lorenzo che era ancora in costruzione.

Il culto[modifica | modifica wikitesto]

Il giorno dedicato al santo è il 21 aprile. È il santo patrono degli studenti.

Predecessore Vescovo di Liegi Successore Bishopcoa.png
Baldéric de Looz 1018 - 1021 Durand
Controllo di autoritàVIAF: (EN171118830