William Christian Bullitt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
William Christian Bullitt

William Christian Bullitt (Filadelfia, 25 gennaio 1891Neuilly-sur-Seine, 15 febbraio 1967) è stato un diplomatico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu ambasciatore degli Stati Uniti prima in Unione Sovietica dal 1933 al 1936 e poi in Francia dal 1936 al 1940. Nel 1941, rientrato in patria, fu tra i sostenitori dell'entrata nel conflitto degli Stati Uniti contro la Germania e tra coloro che predissero un attacco a sorpresa del Giappone. Nel novembre 1941 fu nominato da Roosevelt suo rappresentante personale in Medioriente e quindi assistente del presidente presso il Ministero della Marina.

Combatté nella seconda fase della seconda guerra mondiale nella Prima Armata francese e nell'aprile 1945 fu nominato governatore di Baden-Baden, alla testa delle locali truppe di occupazione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • B. Palmiro Boschesi, Il chi è della Seconda Guerra Mondiale, vol. 1, Milano, Mondadori Editore, 1975, p. 75, SBN IT\ICCU\TO0\0604602.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN14884292 · ISNI (EN0000 0001 0872 356X · LCCN (ENn86006817 · GND (DE118857800 · BNF (FRcb125420269 (data)