Wikipedia:Riconoscimenti di qualità/Segnalazioni/Gian Gastone de' Medici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gian Gastone de' Medici (inserimento)

Autosegnalazione (ovvero Segnalazione). Motivazione: Ultimo granduca della dinastia de' Medici e personaggio dalla vita controversa, la voce affronta in modo esauriente non solo gli aspetti biografici, ma anche l'aspetto della politica nazionale e internazionale perseguita dal granduca. Si è tentato di risolvere la sezione sulla vita privata, piena di annotazioni oscene, cercando di darle equilibrio nella narrazione e dotandola di un buon apparato bibliografico. Il miglioramento della voce, inoltre, continua sulla scia del riconoscimento di qualità delle voci riguardanti la casata medicea. --Erasmus 89 (msg) 11:04, 3 mag 2017 (CEST)

Questa voce è stata sottoposta a un vaglio

Pareri
  • Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina--Pinedjem (msg) 11:08, 5 mag 2017 (CEST)
grazie Pinedjem, ma a che cosa? Alla vetrina o come voce di qualità? --Erasmus 89 (msg) 12:33, 5 mag 2017 (CEST)
Al riconoscimento della qualità della pagina, è stato fatto un buon lavoro ;)--Pinedjem (msg) 12:47, 5 mag 2017 (CEST)
Mi correggo: voto per la vetrina.--Pinedjem (msg) 15:23, 5 mag 2017 (CEST)
  • Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina: mi accodo, imho rispetta tutti gli standard richiesti per la vetrina -- Pietro Di Fontana 17:20, 5 mag 2017 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Intanto bentornato su questi lidi! Si sentiva la mancanza delle segnalazioni delle tue ottime voci. L'argomento mi interessa molto, pertanto ci dedicherò più tempo e attenzione possibile. Per adesso, per quanto riguarda le immagini, almeno per quelle grandi e verticali, forse sarebbe meglio provare ad utilizzare l'upright? Magari provo a vedere cosa ne viene fuori. Non sono molto convinto della prosa delle ultime righe della sezione "I ruspanti", forse è solo una mia impressione, però mi sembra che vi siano troppe ripetizioni e una punteggiatura forse non adeguata. Forse il problema sono io, ma leggendola l'ho trovata un po' convulsa... --Adert (msg) 23:57, 5 mag 2017 (CEST)
Ciao, grazie per il bentornato. Avendo di che studiare da un lato, e avendo dato tanto l'anno scorso, non riesco a dare il massimo! Allora, io non ho notato ripetizioni o una prosa ridondante...nello specifico, che cos'è "convulso"? --Erasmus 89 (msg) 11:55, 6 mag 2017 (CEST)
Non mi suona bene quella parte... ma se nessuno ha avuto nulla di dire, probabilmente sono io il problema! Vado avanti con la rilettura. --Adert (msg) 00:18, 9 mag 2017 (CEST)
  • Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina Mi sembra tutto regolare, la voce è abbondante, ricca di fonti e sezioni particolaregiate. --Modesto D.L. 18:08, 7 mag 2017 (CEST)
  • Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina La voce è ricca, particolareggiata, verificata da fonti e con una ottima bibliografia --Grigo92 (msg) 16:35, 8 mag 2017 (CEST)
  • Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina: voce interamente verificabile e ampia biblografia. Complimenti !--SIG SG 510 (msg) 23:03, 8 mag 2017 (CEST)
  • Voce scritta bene, ma vorrei proporre se potete mettere una fonte alla onorificienza. Symbol star gold.svg Favorevole all'inserimento in vetrina--Cataldo01 (msg) 17:44, 15 mag 2017 (CEST)
✔ Fatto, grazie mille per la segnalazione: mi era sfuggito!

{{vetrina risultato|risultato=positivo|commenti=Ampio consenso per la vetrina|archiviatore=--[[Utente:Mauro Tozzi|Mauro Tozzi]] ([[Discussioni utente:Mauro Tozzi|msg]]) 12:28, 17 mag 2017 (CEST)}}

  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Mi erano sfuggiti sia il vaglio, sia la votazione. Mi scuso, avrei potuto dare una mano più consistente. Sono favorevole alla voce di qualità, ma alcune considerazioni: la bibliografia è "vecchia" (in questo caso particolare, in generale per gli ultimi Medici) e andrebbe presa con le dovute cautele; anche l'ottimo Acton non è comunque la fonte migliore, perché prende molte informazioni dal libello di Luigi Gualtieri (i dettagli sui ruspanti, non verificabili da fonti storiche attendibili). Di quest'ultimo non si parla minimamente, mentre sarebbe importante farlo: si parla in generale di “libelli”, ma era un testo unico, scritto da lui e variamente diffuso in copie che differiscono per pochi dettagli. Noto inoltre che non è stato utilizzato uno studio fondamentale, cioè la biografia di Gian Gastone contenuta nel volume del 2008 curato da Monica Bietti (Patrizia Urbani, Il Principe nelle reti. Tutto è forza d'una fatale necessità). Per quanto relativamente concisa (120 pagine comprese le note), è l'unica biografia del nostro completamente basata sulla documentazione originale, spogliata con gran cura da questa archivista. Sono dell'idea che l'intera voce, pur mantenendo la sua struttura, andrebbe rapidamente rivista alla luce di questo testo e eventualmente ampliata/cambiata, indicando puntualmente in nota le relative pagine--Kaho Mitsuki (Dis-moi) 11:38, 19 mag 2017 (CEST)
Esempio spicciolo: Dami non faceva parte del seguito di Gian Gastone che lo accompagnò in Boemia (il suo nome non compare tra quello dei 21 componenti); da uno stato delle anime del 1703 risulta addirittura che lavorasse ancora in casa Capponi. Quindi è un personaggio estraneo alla vita tedesca di Gian Gastone (a differenza di quanto asserito dalla bibliografia più diffusa, che addirittura lo vorrebbe tra le cause del fallito matrimonio con Anna Maria Francesca).--Kaho Mitsuki (Dis-moi) 11:56, 19 mag 2017 (CEST)
Sono sinceramente contrario a questo quadro che mi hai offerto, dal momento che la voce su Gian Gastone è stata rivisitata alla luce del ben più autorevole Dizionario Biografico degli Italiani, strumento principe per chi intende affrontare qualunque biografia riguardante italiani illustri. Per la questione dei libelli, la voce era già stata criticata prima che mi rimettessi a rivisitarla, dal momento che un libello è sempre infamante nel modo di fornire delle informazioni, per cui profondamente inattendibile: sarebbe come basare la biografia di Nerone sulla base dei libelli lanciati contro di lui dall'aristocrazia, un metodo che non sarebbe per niente accettabile in una biografia moderna. Per cui, non ritengo opportuno segnalare questo testo nella bibliografia, se prende spunto da una libellistica che è stata surclassata dallo studio di studi più attendibili e meno "gossipari". --Erasmus 89 (msg) 12:08, 19 mag 2017 (CEST)
Forse non mi sono espresso bene: bisognerebbe parlare del libello di Gualtieri e della sua vicenda di diffusione, anche editoriale (è stato usato tra gli altri da Giuseppe Conti e da Harold Acton), proprio perché è il testo che ha fatto nascere la leggenda nera di Gian Gastone. I personaggi per così dire «controversi» necessitano di una sezione in cui si parla dello stato degli studi e di come questi si siano sviluppati. La voce curata dalla Paoli (che conosco abbastanza bene, visto che è stata ricercatrice «a casa mia» fino a quest'anno) è ottima, non c'è dubbio; la nostra voce meriterebbe invece ulteriori limature, appunto sulla base della bibliografia più recente, che non può essere esclusa a priori (proprio perché Gian Gastone è un personaggio studiato seriamente solo da poco tempo). E tra l'altro una voce del DBI, per quanto fatta bene, ha anch'essa i suoi limiti temporali in termini di bibliografia (in questo caso credo sia il 1999), che noi su wikipedia possiamo (e dobbiamo) tranquillamente superare, se nel frattempo sono stati pubblicati contributi fondamentali. Inoltre non sostituisce la bibliografia specifica (in questo caso il volume fondamentale curato da Monica Bietti e pubblicato dal Polo museale fiorentino: quindi non farei una gara di «autorita» col DBI).--Kaho Mitsuki (Dis-moi) 13:53, 19 mag 2017 (CEST)
Ok, ora è più chiaro come hai esposto la questione. Beh, puoi sempre aggiungere tu una sezione intitolata "la storiografia su Gian Gastone" quando più lo desideri, ma non è che si infici sulla qualità della voce, se manca (anche perché un minimo di introduzione sulla storiografia l'ho già posta come base nel riordino sulla personalità del nostro granduca). Il parere degli altri utenti mi sembra chiaro, al riguardo, --Erasmus 89 (msg) 14:17, 19 mag 2017 (CEST)
Chiaramente il giudizio della comunità è più importante di quello del singolo, quindi se si vuol far andare la voce in vetrina così com'è, così sia. Ma visto che ho evidenziato alcune lacune (e quella bibliografica mi sembra la più importante, perché permette di capire che molti dettagli della voce – allo stato attuale – sono errati) e che l'andare in vetrina non è necessariamente un vincolo a successive modifiche, anche sostanziali, di una voce, ci tengo a scrivere già in questa sede che a tempo debito – e libertà accademiche permettendo – mi prenderò la libertà di fare diverse modifiche sulla base di una bibliografia più corretta e ricercata. Per il resto, in linea di massima, sono dell'idea che non si dovrebbe "correre" con una voce e che una buona bibliografia aggiornata, che permetta di vagliare in maniera critica anche quella più datata e di utilizzarla di conseguenza nel modo migliore possibile, sia sempre il primo punto di partenza (anche laddove la ricerca dei testi richieda un po' di sforzo in più rispetto alla consultazione di libri più facilmente reperibili – si veda il penoso e purtroppo diffusissimo testo di Vannucci – o alle fonti online). Non è una critica diretta strettamente verso il tuo operato sulla voce, ma ai limiti delle fonti utilizzate per scriverla.--Kaho Mitsuki (Dis-moi) 21:59, 21 mag 2017 (CEST)
Ci mancherebbe: siamo qui tutti per imparare, perciò accetto più che volentieri le critiche, purché siano sempre costruttive. Non so a questo punto cosa fare: 5 utenti si sono espressi per la vetrina, tu proponi il riconoscimento come voce di qualità inferiore. Per quanto il tuo sia un'osservazione più rigorosa degli altri, c'è sempre una maggioranza schiacciante al riguardo. Personalmente, lascio la parola agli amministratori per venire in aiuto a questo dilemma. --Erasmus 89 (msg) 22:49, 21 mag 2017 (CEST)
In questa rubrica non si ragiona per numeri, anche se (sic!) si continuano a vedere utenti che scrivono: "io voto per la vetrina". In altre parole, non è un problema di maggioranze, ma di "peso" dei pareri espressi (e non è neppure una questione di competenza degli amministratori). Se c'è un problema serio di validità/attendibilità delle fonti usate questa è un'obiezione forte sulla quale è opportuno ragionare senza preconcetti di parte. E' possibile porre la questione al Progetto competente? Er Cicero sloggato. --5.175.48.17 (msg) 15:18, 22 mag 2017 (CEST)
Ciao [@ Er Cicero]! Il progetto è sempre deserto: è un fattore deplorevole, questo, ma non ho mai ricevuto riscontri dai progetti dove segnalavo vagli et similia. Ormai il vero "vaglio" è quello delle segnalazioni, dove si riuniscono utenti finalizzati a questo scopo. Comunque, come suggeriva [@ Kaho Mitsuki], si può dare al momento il riconoscimento come voce di qualità e non da vetrina, per poi possibilmente portarla in quest'ultima categoria dopo un ulteriore vaglio di lavoro. Che ne dite? --Erasmus 89 (msg) 16:34, 22 mag 2017 (CEST)
Ciao Erasmus, probabilmente è la soluzione più ragionevole, auspicando che poi si dia effettivamente seguito a verificare quanto fatto presente da Kaho Mitsuki. --Er Cicero 08:44, 24 mag 2017 (CEST)
Per il lavoro di miglioramento, visto che Kaho Mitsuki, da quel che ho capito prima, vive a Firenze, per lui sarà più facile recuperare quel volume da lui suggerito e apportare le dovute modifiche. Anch'io attenderò ansiosamente di vedere i miglioramenti alla voce. Credo che, per il momento, si possa concludere qui la segnalazione. --Erasmus 89 (msg) 10:40, 24 mag 2017 (CEST)


Risultato della discussione:
La voce è di qualità
La procedura di inserimento della voce tra le Voci di Qualità ha dato esito positivo.

In assenza di obiezioni valide, la decisione può essere ratificata e la segnalazione archiviata entro un paio di giorni dal termine della discussione.

Commenti: Direi che si concorda su questa soluzione
Archiviatore: --Franz van Lanzee (msg) 23:50, 25 mag 2017 (CEST)